Creative Commons BY-NC-ND 2.5Questo sito e tutto il suo contenuto sono distribuiti sotto la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia e con le condizioni d'uso definite nel disclaimer: siete pregati di leggere entrambi questi documenti prima di usufruire dei contenuti di questo sito. Per alcuni contenuti è necessaria una registrazione gratuita: non è necessario pagare e non è necessario accumulare punteggi per accedere agli articoli e scaricare i sorgenti. Basta solo essere onesti. Se volete che questo sito continui a rimanere attivo, a contribuire ogni giorno alla diffusione della cultura libera, non copiate il materiale per ripubblicarlo in altri luoghi : chi fa questo è solo un miserabile e un perdente. Se volete partecipare su settorezero e rendere le vostre idee, i vostri progetti, fruibili da tutti senza limitazioni, come dovrebbe essere in un paese civile e acculturato, potete farlo tranquillamente.

AquaGauge Control for .NET

NO ITALIAN? Click here : there is a download page in english language

AquaGauge è un controllo gratuito, distribuito in forma di DLL, utilizzabile nei programmi scritti in VB.NETe in C#. Tale controllo permette di creare strumenti analogici a lancetta con l’aggiunta di un display a 7 segmenti all’interno. Il controllo è pienamente personalizzabile nell’aspetto esteriore e nelle funzionalità. Il Display a 7 segmenti può mostrare lo stesso valore indicato dalla lancetta o un valore differente, inoltre può anche essere nascosto se non ce n’è bisogno. E’ inoltre possibile impostare fino a 2 soglie di colore diverso per illustrare dei range di valori sulla scala. E’ possibile utilizzare valori negativi o valori decimali su entrambi gli indicatori, specificando il numero di decimali da utilizzare (fino a 2). AquaGauge è scritto in C# ed utilizza le GDI+.

AquaGauge è stato sviluppato nel 2007 dall’ing. indiano Ambalavanar Thirugnanam e distribuito su CodeProject. Nel 2011 tale controllo è stato completamente rivisitato da Bernardo Giovanni di settorezero.com, correggendo i bug e aggiungendo numerose altre caratteristiche che ora ne fanno un controllo davvero versatile e completo e soprattutto a costo zero.

Chi programma per professione ben sa quanto sia difficile trovare dei controlli del genere ben fatti e a buon prezzo. Dal momento che tale controllo è distribuito gratuitamente anche a fini commerciali, è richiesto unicamente che nel programma che ne fa utilizzo venga dato credito agli autori inserendo nella finestra “informazioni su” (o in un file di testo allegato al programma qualora la finestra informazioni non è presente) le seguenti righe (anche scritte in italiano o comunque nella vostra lingua – prego sostituire [at] con @):

This software uses AquaGauge Control by:
Ambalavanar Thirugnanam (ambalavanar.thiru [at] gmail.com)
Bernardo Giovanni (http://www.settorezero.com)

E’ inoltre gradita una email con riferimenti e screenshot del vostro programma che illustrano come AquaGauge è in funzione nel vostro software: questo aiuta noi a capire che il controllo vi è stato davvero utile e aiuta anche voi a farvi pubblicità.

Per maggiori informazioni e per capire come installare e utilizzare la DLL potete fare riferimento a questo articolo in cui è possibile anche scaricare una demo realizzata in VB.NET che illustra come utilizzare il controllo.

Per gli utenti iscritti è disponibile anche il download comprensivo del sorgente di AquaGauge, scritto in C#

Download DLL compilata – versione 2.1

Versione 2.1 , rilasciata il 05/02/2011, comprensiva di manuali di utilizzo in lingua inglese. E’ stato corretto un bug che non permetteva il corretto posizionamento delle soglie quando il valore minimo della scala era diverso da zero.

PDFAquaGauge control for .NET (245.66 KB - 2346 downloads)

Versione originale

http://www.codeproject.com/KB/GDI-plus/AquaGauge.aspx

Usano Aqua Gauge

Il Sig. Andrea Mura usa AquaGauge per il controllo remoto di un motore DC. Ha realizzato un software in C# che gli permette di gestire e monitorare il motore interfacciandosi via seriale con un microcontrollore

  1. #1 da Gianfranco il 3 gennaio 2011

    Ottimo

  2. #2 da piero il 3 gennaio 2011

    Molto interessante, grazie.
    Anch’io in passato mi ero dilettato a disegnare un voltmentro a lancetta da interfacciare alla seriale, con buoni risultati.
    Mi studieró questo controllo molto volentieri.
    Grazie.

    P.

  3. #3 da Tom. il 7 gennaio 2011

    Veramente ben fatto! Complimenti!

  4. #4 da kucaio il 11 gennaio 2011

    Ottimo controllo da utilizzare, chiedo cortesemente informazioni su come modificarlo e come crearne altro; ho provato ad
    aprire il progetto sorgente con sharp developer 3.2, ma non ci capisco molto, potresti darmi delle indicazioni iniziali in merito almeno che possa poi iniziare a camminare da solo?

    Grazie.

    • #5 da Giovanni Bernardo il 11 gennaio 2011

      Nemmeno io ho mai programmato in C# eppure l’ho modificato da solo. http://lmgtfy.com/?q=programmare+in+c%23
      O devo fare una lezione di programmazione in C#? Come si inizia a programmare? Come fanno tutti: leggendo

      • #6 da Giovanni Bernardo il 12 gennaio 2011

        Io non voglio fare l’antipatico, ma non mi sembrano domande da fare. “Non ho mai usato sharp develop” (e probabilmente non mai nemmeno programmato dato che gli ide sono tutti piu o meno uguali)… che posso dirti? Scrivi “IF …” a riga 24? Se non hai mai programmato, iniziare a modificare una DLL non è la cosa migliore con cui iniziare. Tutti hanno cominciato leggendo. Io uso google. Mi basta questo. Quando le pagine restituite non mi soddisfano cerco negozi di libri online e acquisto libri oppure frequento dei forum. E’ così che si fa e chi usa internet da un pezzo dovrebbe averlo già capito. Sono questi i commenti che mi fanno passare la voglia di continuare a distribuire gratis cose del genere. Qua nessuno capisce che cose così si trovano solo sborsando fior di quattrini… e poi devo vedere un lavoro del genere vandalizzato, frainteso, dilaniato? Ditemi voi se è il caso che continuo o è meglio che mi fermo e tengo per me tutto quello che faccio. Scusate lo sfogo ma davvero non ne posso più di avere la casella di posta bombardata da richieste assurde. La sindrome di Gundam si sta diffondendo a macchia d’olio.

  5. #7 da Neo1986 il 19 gennaio 2012

    Buongiorno, nella versione pubblicata, non esistono molti controlli specificati nel pdf come Valuetodigital, o forse sono io che non riesco a trovarli?

    • #8 da Giovanni Bernardo il 19 gennaio 2012

      Non mi risulta, i controlli ci sono tutti.

      • #9 da Neo1986 il 19 gennaio 2012

        Ho scaricato il pacchetto AquaGauge Control for .NET aggiunto tra i controlli e disegnato su un form, digitando Me.AquaGauge1.ValueToDigital non esiste e non compare nemmeno nell’elenco dei suggerimenti, cosa sbaglio?

        E’ possibile inoltre avere i sorgenti? perche non c’è il link nella pagina

        Grazie

        • #10 da Neo1986 il 19 gennaio 2012

          Decompilanto la dll del pacchetto (quella con data 4/1/2011 all’interno del codice, tutti i comandi segnalati nel file AquaGaugeEdits.txt non esistono…..

          • #11 da Giovanni Bernardo il 19 gennaio 2012

            Guarda, ho appena fatto una prova per scrupolo dato che insisti. Con l’IDE di VB2008 che continuo ad usare, scaricando la DLL che sta qui sul sito. E non ho nessun problema, cosi come non ce l’hanno nemmeno gli altri che la stanno usando.

  6. #12 da Neo1986 il 19 gennaio 2012

    Giovanni Bernardo :
    Guarda, ho appena fatto una prova per scrupolo dato che insisti. Con l’IDE di VB2008 che continuo ad usare, scaricando la DLL che sta qui sul sito. E non ho nessun problema, cosi come non ce l’hanno nemmeno gli altri che la stanno usando.

    Io utilizzo VisualStudio 2005 ma non penso sia questo il problema, potresti indicarmi come aggiungi tu il controllo al form? perchè non capisco il motivo ma non trovo nessuna delle funzioni nuove, anzi il bug del resize del controllo c’è ancora (mi sembra quasi di utilizzare la versione vecchia), cosa potrebbe essere secondo te?

    • #13 da Neo1986 il 19 gennaio 2012

      Risolto il mistero, al momento dell’aggiunta del componente al form andavo ad aggiungere il componente Aqua Gauge alla toolbox specificando a mano il percorso della dll Nuova. Non so per quale strano motivo VisualStudio continuava ad utilizzare la dll contenuta nel seguente percorso C:\Programmi\Microsoft Visual Studio 8\Common 7\IDE.

      Sostituita la dll di quel percorso con quella nuova scaricata dal sito, funziona!

      Grazie per la pazienza, a presto

  7. #14 da rivettim il 15 marzo 2012

    Ciao,

    ho provato il tuo AquaGauge in un Form in Visual Studio 2010 e funziona benissimo! Complimenti!
    Ora vorrei fare la stessa cosa in Visual Web Developer 2010, però, seguendo la stessa procedura indicata per aggiungere la dll dell’AquaGauge in Visual Studio, all’interno di Visual Web Developer non ottengo la “comparsa” del nuovo controllo nella casella degli strumenti. In cosa sbaglio? Oppure sto facendo proprio un errore concettuale dato che non posso utilizzare questo controllo in un Form Web???

    Grazie! :-)

  8. #15 da pwm il 29 aprile 2013

    Molto bello , pensavo di aggiungere l’effetto glass appena ho tempo e rimandarvelo come piccolo contributo,(assieme al caffè) intanto pensavo di usarlo in un progetto di un inverter di potenza come HID remoto in VB .

Devi essere collegato per lasciare un commento.

  1. Ancora nessun trackback
settorezero.com e il logo Zroid™ ©2007÷2013 Giovanni Bernardo - E' vietata la copia e la distribuzione anche parziale dei contenuti di questo sito web senza l'esplicito consenso dell'autore.
I contenuti di settorezero.com sono distribuiti sotto una licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non Opere derivate 2.5 Italia a cui vanno aggiunte le condizioni d'uso definite nel disclaimer.
settorezero.com e tutti i suoi contenuti sono tutelati dalla legge sul diritto d'autore per cui i trasgressori sono perseguibili a norma di legge.
Creative Commons BY-NC-ND 2.5
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche. Per contattare l'autore siete pregati di utilizzare la sezione contatti.
Per essere aggiornato con tutte le novità di settorezero.com seguici anche anche su Facebook Twitter Tumblr Blogspot Youtube.