Creative Commons BY-NC-ND 2.5Questo sito e tutto il suo contenuto sono distribuiti sotto la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia e con le condizioni d'uso definite nel disclaimer: siete pregati di leggere entrambi questi documenti prima di usufruire dei contenuti di questo sito. Per alcuni contenuti è necessaria una registrazione gratuita: non è necessario pagare e non è necessario accumulare punteggi per accedere agli articoli e scaricare i sorgenti. Basta solo essere onesti. Se volete che questo sito continui a rimanere attivo, a contribuire ogni giorno alla diffusione della cultura libera, non copiate il materiale per ripubblicarlo in altri luoghi : chi fa questo è solo un miserabile e un perdente. Se volete partecipare su settorezero e rendere le vostre idee, i vostri progetti, fruibili da tutti senza limitazioni, come dovrebbe essere in un paese civile e acculturato, potete farlo tranquillamente.

Macro Excel 2003 per formattare le tabelle con colorazione alternata delle righe pari e dispari

Il file XLA scaricabile in fondo a questa pagina permette di svolgere rapidamente le 3 seguenti funzioni in Microsoft Excel 2003:

Colorazione alternata delle righe pari e dispari di una selezione di celle
(funzione: Colora righe pari e dispari)
excel_righe_pari_e_dispari_macro_01

Eliminazione dei bordi, colori e opzioni di formattazione di una selezione
(funzione: Elimina colori e bordi)
excel_righe_pari_e_dispari_macro_02

Formattazione di una tabella con intestazione, bordi e colorazione alternata righe pari e dispari
(funzione: Formatta tabella)
excel_righe_pari_e_dispari_macro_03

Installazione

  1. Scaricare l’archivio, decomprimerlo, NON lanciare il file!
  2. Avviare Excel, cliccare sul menù Strumenti -> Componenti aggiuntivi
  3. Sulla finestra che viene visualizzata, premere “Sfoglia”
  4. Selezionare il file Utility_CellFormat.XLA che avete ottenuto al punto 1
  5. Verrà mostrata una finestra che recita “Copiare Utility_CellFormat.xla nella libreria dei componenti aggiuntivi di [utente]?”, cliccare SI
  6. Premere Ok
  7. Le tre macro sono disponibili e accessibili cliccando col tasto destro su una selezione di celle

Utilizzo

selezionare un gruppo di celle, cliccare con il tasto destro e selezionare una delle tre nuove funzioni aggiunte al menù per ottenere gli effetti illustrati:

excel_righe_pari_e_dispari_macro_tasto_destro

Note

Le macro potrebbero non essere disponibili se il livello di protezione è impostato su alto. Per abbassare il livello di protezione andare sul menù Strumenti->Macro->Protezione e scegliere un livello inferiore.

Attenzione: l’opzione “Elimina colori e bordi”, cancellerà anche le eventuali opzioni di formattazione condizionale presenti nelle celle selezionate.

Le macro sono state testate su Excel 2003 per cui non si garantisce il funzionamento su versioni differenti. E’ cosa gradita se avete la possibilità di testare la macro anche su altre versioni di Office e lasciare commenti sul funzionamento.

Ultima versione

1.0 (27/05/09)

Download Utility CellFormat Version 1.0

Articoli correlati

Excel : Colorare le righe pari e dispari in maniera diversa. Nuovo codice e Macro da scaricare

  1. #1 da Binder il 25 agosto 2009

    Grazie per l’ add on. Ti confermo che funziona bene anche su excel 2000 versione inglese.

    Grazie

  2. #3 da renzo il 21 settembre 2009

    Ho cercato di adattare il tuo codice per un altro scopo e mi ha funzionato, solo che nel menù contestuale del tasto destro mi si aggiunge, ogni volta che carico e scarico il componente aggiuntivo, uno spazio in più, e non va più via.
    C’è un errore nella chiusura e nella rimozione delle voci di menu, ma non capisco dove.
    Come si fa a ripristinare il menu di default?
    Ciao

    • #4 da Gianni il 21 settembre 2009

      Hai semplicemente dimenticato di rimuovere le funzioni all’uscita. Hai creato questa situazione: all’avvio, excel carica la macro, aggiungedo varie funzioni, all’uscita le funzioni non vengono rimosse, al successivo riavvio la macro viene ricaricata, per cui aggiungerà di nuovo altre funzioni (le stesse) e cosi facendo ad ogni avvio ti trovi sempre dei duplicati che aumentano sempre più. Il trucco consiste appunto nel rimuovere le funzioni aggiunte alla chiusura del foglio (della macro). Se hai copiato il codice della mia macro, probabilmente hai dimenticato qualcosa per la strada.

  3. #5 da pir4ta il 27 novembre 2009

    ciao, grazie per l’articolo. Come posso inserire una 4° riga nel menu tasto dx???

    grazie ancora

  4. #7 da Carlo73 il 11 ottobre 2013

    Buongiorno Sig. Giovanni Bernardo,

    come prima cosa grazie infinite per la bellissima utility Excel che utilizzo giornalmente e mi è di grande aiuto.
    Le scrivo perchè vvorrei aggiungere una quarta opzione al menù ed essedo soggetta a diritti non mi sono permesso di scrivere a qualche forum di specialisti, ma scrivo prima a Lei. La macro che vorrei aggiungere serve per splittare una colonna di dati su più fogli, il numero della colonna da splittare viene passata tramite InputBox e dopo di che splitta l’intera riga e tutte le occorrenze di quella colonna su un nuovo foglio, se ci sono diverse occorrenze crea più fogli.
    Esempio:
    ColA ColB
    1999 Larice
    1999 Pino
    1999 Abete Bianco
    2000 Pino Marittimo
    2000 Pino Mugo

    in questo caso se nella InputBox digito la colonna 1 mi crea 2 fogli uno con il nome 1999 e con le 3 righe inerenti a quell’anno e poi crea il foglio con il nome 2000 con le 2 righe inirenti all’anno 2000.
    Mi scusi se magari non sono stato abbastanza chiaro.

    Ho già aggiunto al menu l’icona e insertio la macro e tutto sembra funzionare ma appena inserisco la colonna da trattare mi restituisce un errore:

    Errorre di run-time ’9′ :
    Indice non incluso nell’intervallo

    se clicco su debug mi indica questa riga:

    ‘add a new sheet
    Set ws = ThisWorkbook.Sheets.Add(After:=Sheets(ThisWorkbook.Sheets.Count))

    Non capisco come poter aggirare il problema, naturalmente sono disponibilissimo a fornirle anche un file Excel di esempio con i relativi dati.
    Io utilizzo Excel 2010.

    Grazie infinite per qualsiasi riscontro.

    Cordiali saluti
    Carlo73

Devi essere collegato per lasciare un commento.

  1. Ancora nessun trackback
settorezero.com e il logo Zroid™ ©2007÷2013 Giovanni Bernardo - E' vietata la copia e la distribuzione anche parziale dei contenuti di questo sito web senza l'esplicito consenso dell'autore.
I contenuti di settorezero.com sono distribuiti sotto una licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non Opere derivate 2.5 Italia a cui vanno aggiunte le condizioni d'uso definite nel disclaimer.
settorezero.com e tutti i suoi contenuti sono tutelati dalla legge sul diritto d'autore per cui i trasgressori sono perseguibili a norma di legge.
Creative Commons BY-NC-ND 2.5
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche. Per contattare l'autore siete pregati di utilizzare la sezione contatti.
Per essere aggiornato con tutte le novità di settorezero.com seguici anche anche su Facebook Twitter Tumblr Blogspot Youtube.