USB CDC stack Open Source per Picmicro – porting su ORbit16™

Giovanni Bernardo | 23 giugno 2012
Categorie: dsPIC / PIC24 - ORbit16™ - PICmicro 18

Dangerous Prototypes ha rilasciato una libreria per picmicro che consente di utilizzare in maniera semplicissima il modulo USB come emulazione seriale. La libreria è Open Source e rilasciata secondo una licensa Creative Commons Attribuzione.

La libreria in questione è molto più semplice da utilizzare rispetto a quella rilasciata da Microchip, e fa uso di molti meno files e configurazioni. E’ scritta per funzionare con i PIC24F e 18F con modulo USB. Tutti i dettagli su questa libreria sono disponibili sul sito di Dangerous Prototypes nella pagina ufficiale.

L’utente exapod, che ringrazio, ha eseguito il porting e il test su ORbit16™. E’ possibile scaricare il progetto nell’apposita pagina sul sito di ORbit16™. Il progetto fa uso del bootloader, per cui l’hex potete provarlo all’istante. Dopo dato il reset, ORbit16™ viene riconosciuto come una porta seriale virtuale (COMx), utilizzando un programma terminale qualsiasi (HyperTerminal, TeraTerm ecc), potete collegarvi alla nuova porta seriale. Digitando caratteri sulla tastiera, questi verranno letti e restituiti (viene eseguito l’echo). Premendo la lettera a minuscola, il led DL2 su ORbit16™ si accende, premendo la lettera b si spegne.

Puoi andare alla fine dell'articolo e lasciare un commento. I trackback e i ping non sono attualmente consentiti.


  1. Ancora nessun commento.

Devi essere collegato per lasciare un commento.

  1. Ancora nessun trackback
Settorezero.com e il logo Zroid™ ©2007÷2017 Giovanni Bernardo - E' vietata la copia e la distribuzione anche parziale dei contenuti di questo sito web senza l'esplicito consenso dell'autore. I contenuti di settorezero.com sono distribuiti sotto una licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non Opere derivate 2.5 Italia e sono soggetti alle condizioni definite nel disclaimer. Settorezero.com e tutti i suoi contenuti sono tutelati dalla legge sul diritto d'autore per cui i trasgressori sono perseguibili a norma di legge. Settorezero fa uso dei cookie leggi l'informativa estesa. Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche. Per contattare l'autore siete pregati di utilizzare la sezione contatti. Siamo presenti anche su Facebook e, meno assiduamente, anche su Twitter - Tumblr - Google+ - Blogspot - Youtube.
Creative Commons BY-NC-ND 2.5