IcoDrive

IcoDrive è un semplice tool che permette di personalizzare le icone associate alle unità di sistema. In pratica potete cambiare l’icona all’Hard disk, ai cd rom ecc, con pochi semplici click.

All’avvio il programma scansiona il registro per controllare se vi sono già icone personali associate ai drive. Se vi sono, vengono indicate tra parentesi quadre affianco al nome dell’unità e si possono eventualmente eliminare (e quindi ripristinare la condizione normale) cliccando sul tasto “Elimina associazione”. Si associa un’icona semplicemente selezionando il drive, selezionando l’icona desiderata (in formato .ico) e premendo il tasto “Associa”. La modifica appare da subito. Fare riferimento agli articoli creati per avere un elenco di siti che forniscono icone gratuite da poter utilizzare con il programma.

Alcuni Link dove scaricare icone

Deviantart

IconFinder

Icon Archive

Articoli correlati

Personalizzare le icone delle unità di archiviazione

Download

IcoDrive (2545 download)

Chi parla di Icodrive

Megalab: http://www.megalab.it/2546/2



Questa pagina ti è stata utile? Ti ha permesso di risolvere un problema o di migliorare le tue applicazioni? Ci lavori? Ti ha permesso di scrivere la tua tesina? Ti ha semplicemente fatto spendere un po' del tuo tempo in maniera costruttiva? Allora clicca il banner qui sotto:

Settorezero.com è un blog personale di Giovanni Bernardo aperto dal 25 Ottobre 2007. Non è una testata giornalistica né un sito a carattere commerciale.
Settorezero.com, il logo Zroid™ e la tagline "Play embedded electronics™" sono copyright ©2007÷2018 Giovanni Bernardo.
La navigazione su settorezero.com e la fruizione dei contenuti ivi presenti sono soggette ai seguenti Termini di utilizzo - Informativa sulla privacy - Utilizzo dei Cookie.
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche.
Per poter contattare il gestore del sito potete utilizzare la sezione contatti o inviare una email a gianni[at]settorezero[dot]com.
Per seguire gli aggiornamenti del blog Settorezero, oltre al feed RSS, puoi anche seguire la pagina Facebook o iscriverti al canale Telegram.
Su Twitter, invece, pubblico un po' di tutto e, quando mi va, uso anche Tumblr - Google+ - Blogspot - Youtube.