iPhone : non e´ ancora disponibile sull’App Store l’emulatore del Commodore 64

 

commodore_64_iphone_02

E’ ormai da tempo che se ne parla: l’emulatore di Manomio non è stato accettato dall’ App Store perchè viola alcune clausole nonostante abbia avuto il lasciapassare dalla Commodore e dalla Kiloo. La possibilità di eseguire l’interfaccia di programmazione Basic tipica del Commodore 64 pare infatti che sia in contrasto con uno dei termini dell’iPhone Sdk Agreement, il quale vieta la creazione e l’esecuzione di altro codice da un’applicazione.

Voci di corridoio dicono addirittura che uno dei motivi del rifiuto sia la solita politica con i paraocchi della Apple, restìa ai software che reclamizzano altre aziende del settore : cose da pazzi! Stiamo parlando di un marchio che oramai non esiste più (e quindi possibilità di concorrenza: zero) e che soprattutto merita rispetto per aver fatto la storia del videogame! Non voglio credere a queste voci, che pare non siano ufficiali, altrimenti se davvero così fosse, la Apple meriterebbe una bella tirata d’orecchi!

Purtroppo sembra che le cose non siano ancora state sistemate e per ora gli appassionati di retrogaming devono ancora attendere per poter far girare i vecchi giochi anche sul dispositivo mobile più trendy del momento. Questo è un filmato che illustra il funzionamento dell’emulatore di Commodore 64 su un iPhone:

A mio avviso, il pezzo forte rispetto ad altri emulatori del genere, sta proprio nell’utilizzo della funzionalità Multi-Touch dell’iPhone (una delle poche cose che personalmente invidio rispetto ai dispositivi basati su WM), che permette di utilizzare l’emulatore in full-screen adoperando entrambe le mani per il tasto fire e il joystick, una cosa comodissima davvero che aumenta di molto il livello di giocabilità rispetto ad altri prodotti simili.

Le caratteristiche principali dell’emulatore sono le seguenti:

– Grafica originale dei giochi per Commodore 64
– Suono SID originale
Salvataggio automatico: si può continuare il gioco da dove lo si aveva lasciato!
– Possibilità di gioco in modalità Portrait e Landscape

Ho inviato una email all’autore per sapere se tale software sia in grado di far girare le rom nei formati comunemente utilizzati negli altri emulatori (una caratteristica che noi retrogamers riteniamo essenziale!). La risposta è stata:

Yes, it does support T64 and D64

Wow!

Il software è stato inviato all’AppStore per l’approvazione. Si spera che la Apple tiri finalmente fuori un po’ di buon senso, cercando di capire che questa politica restrizionista non fa altro che penalizzare un dispositivo davvero ottimo, ma che a causa di questi continui, stupidi blocchi, non potrà mai fare concorrenza agli apparecchi basati su Windows Mobile.

Curiosità:
Personalmente mi piace moltissimo lo slogan che l’autore ha messo nella pagina ufficiale di questo emulatore: “Old Wine in new bottles” (Vino vecchio in bottiglie nuove), un’aforisma del genere è davvero degno di nota e sintetizza perfettamente la filosofia genuina dei retrogamers.

commodore_64_iphone

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo su un social:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Se l'articolo ti è piaciuto o ti è stato utile, potresti dedicare un minuto a leggere questa pagina, dove ho elencato alcune cose che potrebbero farmi contento? Grazie :)