Leggere le email utilizzando telnet

Giovanni Bernardo | 11 gennaio 2009
Categorie: Hacking

Innanzitutto: cos’è Telnet ? Telnet è un protocollo di comunicazione di rete, che viene generalmente utilizzato per dare comandi a un server remoto, lo si può in pratica utilizzare per realizzare vari tipi di comunicazione con i server, fornendo semplicemente istruzioni da riga di comando. In linea generale con il nome di “Telnet” si identifica anche il programma specifico da utilizzare per la comunicazione Telnet, generalmente tutti i computer, con qualsiasi sistema operativo, hanno un programma Telnet.

Ma… Come lo possiamo utilizzare? Uno degli utilizzi più “divertenti” può essere quello della lettura/invio della posta elettronica. Di certo leggere la posta tramite Telnet non è molto agevole, non disponendo di un’interfaccia grafica e dovendo fornire le istruzioni da riga di comando, ma di sicuro è molto istruttivo e permette di capire cosa c’è dietro a un tastino di Outlook che dice “Invia/Ricevi”.

Per la posta elettronica, esistono principalmente due tipi di server, i server POP3 (Post Office Protocol versione 3) che ricevono la posta, e i server SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) che inviano la posta. I server POP3 comunicano sulla porta n° 110 , i server SMTP sulla porta n° 25. Ci occupiamo in questa sede di come leggere le nostre email, comunicando tramite Telnet con il nostro server POP3.

Supponiamo di voler leggere la nostra posta su alice, il server posta in ingresso (POP3) di alice è in.alice.it, fare riferimento alla fine dell’articolo per un elenco non esaustivo di vari server di posta. Dobbiamo quindi ricordarci di comunicare con la porta 110 del server, altrimenti la comunicazione non andrà a buon fine. Sotto windows XP, accediamo al prompt dei comandi (lo si può fare digitando CMD da Start->Esegui).

Nota
Windows Vista di default non ha il telnet abilitato, per abilitarlo andare in Pannello di controllo -> Programmi e funzionalità -> Attivazione e disattivazione delle funzionalità di windows e mettere il segno di spunta all’opzione “Client Telnet”.

Dal prompt dei comandi, avviamo Telnet dicendogli il nome del server al quale vogliamo collegarci e il numero della porta:

telnet in.alice.it 110

appare per pochi secondi la dicitura: connessione al server in.alice.it …. dopodichè si dovrebbe avere la risposta del server, che dovrebbe avere una forma simile:

+OK (seguito da nome e versione del server di posta installato)

Nota
Quando i comandi inviati al server vanno a buon fine, il server risponde con +OK
Quando qualcosa non va a buon fine, il server risponde con -ERR seguito dall’errore

Ora che siamo connessi al nostro server, dobbiamo fornire i dati per accedere alla nostra casella di posta, forniamo quindi il nostro nome utente digitando il comando USER seguito dal nostro indirizzo di posta:

user mio_indirizzo_email@alice.it

(il server risponde con +OK), forniamo quindi la password con il comando PASS:

pass miapassword

Il server risponde con +OK e un messaggio che indica che siamo riusciti a loggarci alla casella di posta (user successfully logged on, o una cosa simile).

In questo momento, in un certo qualmodo, ci troviamo all’interno della nostra casella di posta, si possono digitare i comandi per leggere/eliminare le email e avere altre informazioni. Ecco l’elenco dei comandi disponibili, spiegati con esempi per farvi capire meglio come operare (nota: se perdete tempo leggendo prima la guida e poi digitando i comandi per fare le prove, potreste perdere la connessione con il server per timeout causato da tempo di inattività, per cui dopo aver digitato un comando, potreste attendere un po di tempo per poi ricevere un messaggio che indica che la connessione è andata persa, quindi al limite per fare le prove, o leggete per bene la guida e poi provate, o la stampate)

STAT
digitando STAT ci viene fornito il numero di messaggi contenuti nella casella di posta e la loro dimensione, in pratica riceviamo in risposta una cosa del genere:

+OK 19 103795

ovvero: +OK seguito da un numero che indica i messaggi di posta contenuti nella casella (19 in questo esempio) e quindi un’altro numero che ne indica la dimensione totale (103795 Bytes in questo esempio)

LIST
digitando LIST viene restituito un elenco dei messaggi formattato nella forma:
[numero totale messaggi] [dimensione totale messaggi]
[numero messaggio] [dimensione messaggio in bytes]

ecc, in pratica abbiamo un elenco di numeri progressivi, ogni numero identifica un messaggio, la lista termina con un punto

RETR
eccoci finalmente al comando che ci interessava! Digitando:

retr 1

possiamo leggere il contenuto della email n°1, digitando retr 2 leggiamo la seconda email ecc ecc, ovviamente potete notare che non leggerete l’email come siete abituati a fare ma lo fate in maniera “grezza”, ovvero visualizzate anche le intestazioni (headers) del messaggio (che contengono informazioni interessanti, quali indirizzo ip del mittente, il client di posta che ha utilizzato ecc) e quindi il messaggio, che se sarà formattato in html conterrà anche dei tag html che magari ne renderanno ancora più ardua la lettura, ma niente che sia impossibile, con un po di pazienza penso proprio che comunque riuscirete a leggere il contenuto della mail… no?

DELE
digitando:

dele 1

in pratica contrassegniamo il messaggio n° 1 per la cancellazione, il messaggio sarà eliminato definitivamente alla chiusura della connessione, quindi state attenti quando utilizzate questo comando

RSET
digitando rset , effettuiamo un reset della comunicazione, in pratica i messaggi contrassegnati con DELE perderanno il contrassegno e quindi non saranno più cancellati al termine della comunicazione

TOP
digitando:

top 1 10

leggiamo in pratica le prime 10 righe del messaggio n°1

QUIT
Chiude la connessione con il server e i messaggi contrassegnati con DELE vengono eliminati.

Elenco server POP3

Provider Server pop3
Alice in.alice.it
Libero popmail.libero.it
Inwind popmail.inwind.it
Iol popmail.iol.it
Blu popmail.blu.it
GMail pop.gmail.com
Virgilio in.virgilio.it
Tiscali pop.tiscali.it
Tele 2 pop.tele2.it
Vodafone popmail.vodafone.it
Aruba pop3.aruba.it
Fastweb pop.fastwebnet.it



Questo articolo ti è stato utile? Ti ha permesso di risolvere un problema o di migliorare le tue applicazioni? Ci lavori? Ti ha permesso di scrivere la tua tesina? Ti ha semplicemente fatto spendere un po' del tuo tempo in maniera costruttiva? Allora clicca il banner qui sotto:


Settorezero.com è un blog personale di Giovanni Bernardo aperto dal 25 Ottobre 2007. Non è una testata giornalistica né un sito a carattere commerciale.
Settorezero.com, il logo Zroid™ e la tagline "Play embedded electronics™" sono copyright ©2007÷2019 Giovanni Bernardo.
La navigazione su settorezero.com e la fruizione dei contenuti ivi presenti sono soggette ai seguenti Termini di utilizzo - Informativa sulla privacy - Utilizzo dei Cookie.
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche.
Per poter contattare il gestore del sito potete utilizzare la sezione contatti o inviare una email a gianni[at]settorezero[dot]com.
Per seguire gli aggiornamenti del blog Settorezero, oltre al feed RSS, puoi anche seguire la pagina Facebook o iscriverti al canale Telegram.
Su Twitter, invece, pubblico un po' di tutto e, quando mi va, uso anche Tumblr - Google+ - Blogspot - Youtube.