Scaricare in maniera veloce e sicura con il protocollo Bit Torrent

utorrent.pngIl protocollo BitTorrent è nato nel 2002, è un semplice protocollo che consente la condivisione di file tra utenti via internet. Il suo sistema è particolarmente efficiente e consente delle velocità di scaricamento dei files molto elevate senza lunghe attese o code come avviene per altri sistemi dedicati allo stesso scopo (vedi eMule). Il sistema di funzionamento però è molto diverso. I files da scaricare vanno cercati tramite siti internet dedicati allo scopo (alcuni di questi richiedono una registrazione) e, una volta trovato il file che ci interessa, verrà scaricato un file di piccole dimensioni avente estensione “.torrent”, cliccando su questo file si avvierà il programma client che procederà al recupero su internet di tutte le parti per completare il file che abbiamo cercato (il file .torrent scaricato dal sito in pratica ha solo una funzione di indice per cercare in rete il file originale). Alcuni client come microtorrent hanno funzione integrata per cercare i files su alcuni siti dedicati. Questo sistema consente notevoli vantaggi:

  • Le velocità di scaricamento sono molto elevate e non bisogna fare code per cominciare a scaricare il file, il download parte quasi immediatamente.
  • Sicurezza matematica di scaricare proprio il file che cercavamo (con eMule quante volte ci è capitato di credere di scaricare il file che ci interessava e invece ci siamo ritrovati con una bella sorpresa? Questo accade perchè eMule funziona a “punteggio”, quanti più file hai da condividere e quanto più questi sono richiesti allora tanto maggiore sarà la tua velocità di scaricamento e così le persone pensano bene di tendere questi “tranelli” pur di avere velocità di scaricamento maggiori).
  • I siti che ospitano i file indice sono spesso molto ben organizzati per cui se ad esempio vogliamo scaricare la registrazione di un programma tv che non riamo riusciti a vedere ecco che ci sono siti specifici che ci danno anche tantissime informazioni su quel programma (su che canale è stato trasmesso, a che ore, la trama, i codec usati per comprimere il file ecc ecc). Tutto molto ben organizzato, pulito e ricco di
    informazioni utili.
  • Quante volte è capitato che alcuni hanno la connessione sempre accesa ma non sanno cosa scaricare? Sui siti che ospitano i file indice c’è l’elenco di tutti i files disponibili che si possono scaricare, così se non si ha idea si possono trovare molte cose interessanti… c’è l’imbarazzo della scelta!

Ovviamente tale sistema comporta anche i suoi svantaggi, il fatto stesso che bisogna appoggiarsi ad un sito esterno per lo scaricamento dei files .torrent molte volte può essere uno svantaggio se i siti non sono disponibili o se non si riesce a trovare ciò che si cerca. Diciamo che con questo sistema ci vuole più… pazienza (ma le velocità e la pulizia la ripagano ampiamente). Spero di avervi fatto venire voglia di utilizzare questo sistema. Ricordo che il nome “Bit Torrent” identifica principalmente il sistema (il protocollo) con il quale i files vengono condivisi e secondariamente uno dei tanti client che si possono utilizzare per sfruttarlo. Personalmente sto usando microTorrent e mi trovo molto bene (è il client più leggero che c’è), c’è la versione “Standalone” che in pratica non richiede installazione (si può pure far girare da pen-drive). Per quanto riguarda la configurazione e installazione vi rimando ad altri siti:

http://p2pdoctor.italiannetwork.net/forum (…)

http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?t=87864

Dove trovare i files .torrent? Il forum P2P Italia ci viene sempre in aiuto:

http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?t=36195

Consiglio inoltre agli appassionati di leggere la pagina di Wikipedia sul protocollo BitTorrent

e ancora: Quando finite di scaricare i files non cancellateli subito dall’hard disk, date la possibilità ad altri di finire di scaricarlo, si tratta di protocolli nati per condividere in maniera veloce ed efficiente dei documenti, per cui ripaghiamo “il sistema” in maniera opportuna cercando di non essere egoisti.

E soprattutto: Non scaricate materiale pirata!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo su un social:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Se l'articolo ti è piaciuto o ti è stato utile, potresti dedicare un minuto a leggere questa pagina, dove ho elencato alcune cose che potrebbero farmi contento? Grazie :)