Creative Commons BY-NC-ND 2.5Questo sito e tutto il suo contenuto sono distribuiti sotto la licenza Creative Commons Attribuzione - Non Commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia e con le condizioni d'uso definite nel disclaimer: siete pregati di leggere entrambi questi documenti prima di usufruire dei contenuti di questo sito. Per alcuni contenuti è necessaria una registrazione gratuita: non è necessario pagare e non è necessario accumulare punteggi per accedere agli articoli e scaricare i sorgenti. Basta solo essere onesti. Se volete che questo sito continui a rimanere attivo, a contribuire ogni giorno alla diffusione della cultura libera, non copiate il materiale per ripubblicarlo in altri luoghi : chi fa questo è solo un miserabile e un perdente. Se volete partecipare su settorezero e rendere le vostre idee, i vostri progetti, fruibili da tutti senza limitazioni, come dovrebbe essere in un paese civile e acculturato, potete farlo tranquillamente.

PICTimer

PICTimer

PICTimer è un’utility di ausilio nella progettazione di software per i microcontrollori PICMicro ® della Microchip®.

PICTimer effettua il calcolo del valore migliore da assegnare al Prescaler ed al Timer0 (8 bit) in maniera tale da ottenere o avvicinarsi al tempo di interrupt scelto, in base alla frequenza dell’oscillatore.

Il software, inoltre, permette la modifica manuale dei parametri ottenuti, per controllare la variazione dei tempi, e fornisce l’errore percentuale rispetto al tempo desiderato. Vi è inoltre una comoda funzione che genera il codice in Hitec-C per l’impostazione di tali parametri.

E’ stato corretto un bug della versione precedente che forniva un valore errato del registro OPTION nella funzione di generazione del codice.

PICTimer is a tool aids the writing of software for the Microchip® PICMicro ® microcontrollers.
PICTimer calculate the optimal Prescaler/Timer0 values in order to obtain (or get the nearest) wanted interrupt time, based on the used oscillator frequency
.

The software allows the manual edit of the obtained values, in order to check the time variations, it gives the error% related to the wanted time. There is a function generates the Hitec-C code for the settings too.

We have fixed a bug of previous version that gave an incorrect value of OPTION register in the code function generator.

PICTimer

Requisiti / Requisites

PICTimer richiede il .Net Framework 2.0 o superiore per poter funzionare

PICTimer requires .NET Framework 2.o or higher

Installazione / Install

PICTimer non necessita di installazione, basta estrarre il file zip e lanciare l’eseguibile. La mancanza di installazione lo rende ideale per poter essere eseguito anche dalle pen-drive.

PICTimer is stand-alone software, decompress the archive then launch the executable.

Supporto Multilingua / Multilanguage support

PICTimer ha di default la traduzione in inglese e in italiano, se volete sviluppare una traduzione in un’altra lingua, leggete il file “translate.txt” contenuto nella cartella “language”.

The default translations are English and Italian. If you want to write a new translation, read “translate.txt” contained in “language” folder of the zip archive.

Manuale d’uso / User Manual

Nel file zip è contenuto il manuale d’uso (per ora solo in lingua italiana) che illustra inoltre le formule utilizzate per i calcoli.

The archive contains the user manual (only in Italian language) that shows the formulas used for the calculations.

Crediti / Credits

Icona applicazione creata con la fusione di 2 icone by Icons-Land e Alessandro Rei

Application icon is obtained from 2 icons by Icons-Land and Alessandro Rei

Download ultima versione / Download latest version

1.0.1.0 (17/12/09) Download PicTimer Version 1.0.1.0

Versioni precedenti / Previous versions

1.0.0.0 (24/09/09) PICTimer (795) (buggy)

  1. #1 da S.D.R. il 8 dicembre 2009

    Ciao ;
    Ho modificato il programma per adattaro al mio Pic 16F873A , e usando un quarzo da 8Mhz ho modificato anche il prescaler su OPTION REGISTER .
    Ho usato il tuo programmino PicTimer ottenendo il codice :

    OPTION=0b01000100; e preload TMR0=6 io ho messo 8 .

    Compilo il software e programmo il pic e vedo che il display lampeggia , mi sono accorto che il PicTimer mi indica sulla tabella un prescaler di 1:8 però mi genera un codice con prescaler 1:4
    Sono io che ho sbagliato qualcosa , magari è il WIN7 che da problemi con questo software ?!

    • #2 da Giovanni Bernardo il 8 dicembre 2009

      per S.D.R. :

      Hai ragione… C’è un Orrore!!! Ti da i bit PS2:PS0 impostati a 100 (che equivale a 1:32 non 1:4) mentre dovrebbe restituire 010 (1:8)… Per averlo corretto (interrupt ogni millisecondo con quarzo da 8MHz) devi mettere

      OPTION=0b00000010;

      correggerò il bug al più presto, grazie.

    • #3 da Giovanni Bernardo il 17 dicembre 2009

      Ho corretto il programma, in realtà creava un bel casino, anche quell’1 al bit 6 non aveva poi tanto senso… Non capisco come ho fatto a non accorgermene.. eppure ho fatto parecchie prove prima di pubblicarlo e andava sempre tutto bene… boh… Comunque la versione nuova è corretta. Prova e fammi sapere.

  2. #4 da S.D.R. il 20 dicembre 2009

    Ho notato un’altra cosa sul programmino PicTimer se metto :
    Frequenza quarzo 8MHz
    tempo desiderato 100uS

    ottengo sul codice OPTION=0b00001000
    Il bit 3 indica :Prescaler assegnato a Watchdog Timer (0=Timer0)
    In questo caso il software lo ha messo a 1 è giusto così o ce un altro piccolo bug nel software ?

    • #5 da Giovanni Bernardo il 21 dicembre 2009

      Si è giusto così. Difatti in questo caso il TMR0 non deve avere prescaler, quindi l’unico modo di non assegnarglielo è assegnarlo al Watchdog timer, quindi è tutto corretto, non c’è nessun bug, è così che si fa. Altrimenti puoi anche assegnargli un prescaler di 1:2 e caricare il timer0 a 156 (vedi nella tabella ci sono altre soluzioni), sono scelte entrambe valide. Ti ho mandato una email, leggila appena puoi.

  3. #6 da Alessandro il 27 febbraio 2010

    Ciao!
    Programma veramente utile! Specialmente quando si ha a che fare con il calcolo dei TMR del pic, spesso lunghi e noiosi nel trovare il giusto valore. Se posso darti un consiglio dai un’occhiata a “Pic Timer calculator” http://pictimer.picbingo.com/ (sulla pagina principale del sito ce l’immagine del programma). è completo in tutto, l’unica pecca è che è vecchio e non funziona sui sistemi WinVista e Win 7 per la mancanza di librerie VB6.
    Spero di averti dato suggerimenti utili per una prossima versione!
    Ciao!

    • #7 da Giovanni Bernardo il 27 febbraio 2010

      Conosco bene quel programma. Le librerie VB6 non sono un problema. Guarda nella sezione Drivers/Aggiornamenti, cerca le librerie di runtime VB6, installale e vedi se il programma gira o meno.

  4. #8 da dickheadz il 8 giugno 2011

    This “small” application has proven very useful for me @ my last project. Thanks for it !
    Aren’t You thinking on to make a little bit upgraded version for Timer1 (16 bit counter)?

  5. #10 da MCAR147 il 11 novembre 2011

    Grazie mille, davvero utilissimo

  6. #11 da diegocibernetico1995 il 4 settembre 2013

    Molto utile questo programmino, ho solo una piccola domanda come si fa a calcolare l’errore percentuale del timer? mille grazie

Devi essere collegato per lasciare un commento.

  1. Ancora nessun trackback
settorezero.com e il logo Zroid™ ©2007÷2013 Giovanni Bernardo - E' vietata la copia e la distribuzione anche parziale dei contenuti di questo sito web senza l'esplicito consenso dell'autore.
I contenuti di settorezero.com sono distribuiti sotto una licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non Opere derivate 2.5 Italia a cui vanno aggiunte le condizioni d'uso definite nel disclaimer.
settorezero.com e tutti i suoi contenuti sono tutelati dalla legge sul diritto d'autore per cui i trasgressori sono perseguibili a norma di legge.
Creative Commons BY-NC-ND 2.5
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche. Per contattare l'autore siete pregati di utilizzare la sezione contatti.
Per essere aggiornato con tutte le novità di settorezero.com seguici anche anche su Facebook Twitter Tumblr Blogspot Youtube.