Schede video

NVidia

La Nvidia fornisce un ottimo supporto per i suoi prodotti. I driver aggiornati per la propria scheda video possono essere scaricati dal sito ufficiale: www.nvidia.it utilizzando la voce di menù “Scarica drivers“. La nvidia fornisce un unico driver per ogni generazione di scheda video. Ad esempio: i possessori di una scheda video GeForce 6600, dovranno scegliere “GeForce 6 series” nel menù “serie del prodotto”. Ricordo in questa sede che la Nvidia aggiorna costantemente i driver, per cui è buona norma controllare di tanto in tanto che vi siano nuovi aggiornamenti.


3DFx

La gloriosa 3DFx ha cessato la sua attività nel 2000 e venne acquisita dalla Nvidia. Purtroppo non è più fornito il supporto per le mitiche schede grafiche VooDoo che all’epoca furono una vera innovazione. Per fortuna tanti appassionati in rete hanno contribuito a raccogliere i vecchi driver e addirittura farne di nuovi. Sul sito di FalconFly, alla sezione “Download Archive” potete trovare i drivers originali e modificati per le vecchie 3DFx Voodoo. Vai al sito di FalconFly



Questa pagina ti è stata utile? Ti ha permesso di risolvere un problema o di migliorare le tue applicazioni? Ci lavori? Ti ha permesso di scrivere la tua tesina? Ti ha semplicemente fatto spendere un po' del tuo tempo in maniera costruttiva? Allora clicca il banner qui sotto:

Settorezero.com è un blog personale di Giovanni Bernardo aperto dal 25 Ottobre 2007. Non è una testata giornalistica né un sito a carattere commerciale.
Settorezero.com, il logo Zroid™ e la tagline "Play embedded electronics™" sono copyright ©2007÷2018 Giovanni Bernardo.
La navigazione su settorezero.com e la fruizione dei contenuti ivi presenti sono soggette ai seguenti Termini di utilizzo - Informativa sulla privacy - Utilizzo dei Cookie.
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche.
Per poter contattare il gestore del sito potete utilizzare la sezione contatti o inviare una email a gianni[at]settorezero[dot]com.
Per seguire gli aggiornamenti del blog Settorezero, oltre al feed RSS, puoi anche seguire la pagina Facebook o iscriverti al canale Telegram.
Su Twitter, invece, pubblico un po' di tutto e, quando mi va, uso anche Tumblr - Google+ - Blogspot - Youtube.