Utilizzare il modulo GPS del pocket pc ASUS MyPal A632

Tempo fa un amico mi ha regalato un PDA guasto, un ASUS MyPal A632. Questo vecchio pocket pc possiede un modulo GPS incorporato. A differenza dei moduli GPS odierni inclusi negli smartphone, questo aveva la particolarità di risiedere su una scheda a parte e di essere “ribaltabile” :

Il modulo GPS incluso è un Sirf Star III e, come dicevo, è separato da tutto il resto per cui è facilmente asportabile ed utilizzabile per i nostri scopi da smanettoni!

Utilizzando il tester e sfruttando la serigrafia presente sul PCB sono riuscito a risalire al pinout del modulo. Il connettore laterale a 10 pin è quello usato per la connessione al resto del PDA: piuttosto difficile da utilizzare per un normale hobbysta. Fortunatamente sul pcb sono presenti alcune piazzole di test che riportano le stesse connessioni e sono molto più facili da utilizzare, è in questi punti difatti che ho saldato degli spezzoni di filo per i collegamenti:

La piedinatura (trovata sperimentalmente) mi risulta essere la seguente:

Il modulo richiede tre sorgenti di alimentazione: 5V, 2.8V e 1.5V, ho quindi realizzato un circuito che sfrutta 2 LM317 (IC1 e IC2) per ottenere queste ultime due tensioni a partire da 5V:

Il baudrate del modulo è di 4800bps e i livelli di tensione sulle linee TX/RX dovrebbero essere a 2.8V ma questo non ho potuto testarlo. Ho eseguito quindi il collegamento verso il PC utilizzando un adattatore USB/TTL (Robot-Italy 990.004) settato per lavorare a 3.3V e quindi il software free SirfDemo. Il fix all’interno di casa è stato eseguito in circa un minuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo su un social:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Se l'articolo ti è piaciuto o ti è stato utile, potresti dedicare un minuto a leggere questa pagina, dove ho elencato alcune cose che potrebbero farmi contento? Grazie :)