ORbit16™

ORbit16™ è una scheda di sviluppo, supportata da numerosi esempi di programmazione e progetti completi, basata principalmente su PIC24FJ64GB002 e per la quale sono anche presenti esempi e progetti con il PIC32MX220F032B / PIC32MX250F128B.

ORbit16™ è 100% compatibile con i seguenti PICmicro:

(leggete anche questo articolo per maggiori informazioni). Tutti gli utenti che richiedono una ORbit16™ provvedono a sostenere le spese di gestione di settorezero.com e ricevono un codice di invito valido per l’iscrizione al sito www.orbit16.com dal quale è possibile scaricare tutti i sorgenti di esempio e i progetti che l’autore realizza su ORbit16™.

  1. A chi è destinata questa scheda?
  2. Voglio avere maggiori informazioni su questa scheda
  3. Come posso ottenere una ORbit16™ ?

ORbit16™ revisione 2A

Questa scheda a chi è destinata?

ORbit16™ è destinato a chi ha un minimo di dimestichezza con la programmazione dei picmicro con il linguaggio C. Gli esempi disponibili su ORbit16.com sono realizzati utilizzando MPLAB C30 C Compiler (per PIC24F) e con MPLAB C32 C Compiler (per PIC32MX), scaricabili gratuitamente dal sito della Microchip. Tutti gli esempi sono forniti di progetto MPLAB completo di sorgenti ed HEX precompilato. In aggiunta tutti gli esempi e i progetti relativi al PIC24F fanno uso del bootloader USB, per cui non è necessario avere un programmatore.

ORbit16™ è destinato a chi ha voglia di imparare, a chi non si scoraggia subito e sa leggere la documentazione in inglese: gli esempi di programmazione ci sono, e sono tanti, anche molto avanzati e ben commentati. Volere è potere.

Voglio avere maggiori informazioni su questa scheda

Dovete innanzitutto leggere questo articolo, in cui sono illustrate tante altre caratteristiche della scheda insieme ad un po’ di storia su come è nata : https://www.settorezero.com/wordpress/orbit16-scheda-di-sviluppo-per-picmicro-a-16-e-32bit-con-usb-otg/

Tutti gli articoli relativi ad ORbit16™ si trovano qui su settorezero nella categoria microcontrollori/orbit16

C’è un blog, in inglese, in cui pubblico gli aggiornamenti man mano : http://orbit16.blogspot.com/

C’è quindi il sito ufficiale in cui è presente tutta la documentazione, le applicazioni e gli esempi di programmazione: http://www.orbit16.com

Come posso ottenere una ORbit16™ ?

Seguite tutti i passi esposti nella sezione servizi.

Ricordatevi di specificare l’indirizzo di spedizione se diverso da quello riportato su paypal e la versione del kit che desiderate. Versioni e prezzi sono riportati in questa tabella (dovete sommare costo kit+spedizione, se volete acquistare più kit con una sola spedizione ci dobbiamo mettere d’accordo preventivamente:

VersionePrezzoImballaggio + Spedizione in ITALIA Imballaggio + Spedizione tracciabile (Raccomandata 1) in ITALIA
PCB Rev 2A + Deviatore a slitta€15,50€3,50€8,00
PCB + Deviatore a slitta + PIC24FJ64GB002 preprogrammato€22,50€3,50€8,00
Kit completo, da montare, senza PIC24FJ64GB002€26,00€4,00€8,50
Kit completo, da montare€31,00€4,00€8,50
Kit completo, montato e collaudato€36,00€4,00€8,50

Non rispondo per eventuali pacchi non giunti a destinazione, se volete una spedizione tracciabile, scegliete l’apposita opzione. Subito dopo il pagamento, e se le dichiarazioni nella email sono presenti, provvederò ad inviarvi il codice di invito per orbit16.com

Per il Kit da montare ho approntato un documento che illustra le varie fasi di montaggio (Attenzione: questo documento attualmente fa ancora riferimento al PCB revisione 2, la revisione 2A ha delle leggere differenze, per cui fate riferimento al manuale di utilizzo, che potete scaricare dopo aver ricevuto il codice di invito). Se non siete bravi nelle saldature, non vi consiglio di comprare il kit da montare perchè incontrerete sicuramente tanti problemi, dovuti soprattutto a saldature “fredde” che non assicurano un buon contatto con gli I/O del picmicro: in quel caso non potrete prendervela con me in caso di malfunzionamenti. Solo sul kit completo già montato eseguo dei test strumentali per verificare il corretto funzionamento di tutti gli I/O.

Sono anche disponibili dei BitPack™, ovvero schede di espansione, che vanno montate su ORbit16™ per estenderne le funzionalità. Potete realizzare anche da voi i BitPack™ se siete pratici della fotoincisione. Le schede di espansione proposte, difatti, sono molto semplici da realizzare: il PICmicro utilizzato su ORbit16™ ha già numerose periferiche a bordo per cui non sono necessarie schede di espansione ultracostose come accade per altri sistemi di sviluppo. Sono disponibili il Joystick BitPack™, che vi permette di realizzare un joystick analogico/digitale USB HID e seriale (contemporaneamente!), e il GPS logger BitPack™ che permette di realizzare un logger/viewer GPS su pendrive USB, il FUN BitPack con il quale potete realizzare il gioco dello snake. Potete anche realizzare da voi delle semplicissimi protoboard con cui sviluppare le vostre espansioni, questo articolo illustra come fare: sono necessari soltanto degli strip maschio e un pezzetto di millefori: nessuna difficoltà, nessuna spesa.

Aggiornamento: disponibile la nuova rev. 2A. Il kit completo (da montare o già montato) ora include il connettore ICSP e 4 distanziatori in metallo, più altre migliorie circuitali e piena compatibilità con il PIC32MX220F032B / PIC32MX250F128B.

Contenuto Kit completo ORbit16™

Il nuovo kit completo contiene:

  • 1x      PCB ORbit16™ REV.2A
  • 1x      Connettore Jack a barile
  • 1x      Connettore a vite a 2 vie
  • 1x      Connettore USB tipo B
  • 1x      Connettore USB tipo A
  • 6x      Condensatore ceramico multistrato 100nF
  • 1x      Condensatore elettrolitico 220µF, 25÷35V
  • 2x      Condensatore elettrolitico 100 ÷ 220µF 6.3V
  • 2x      Condensatore ceramico 22 ÷ 27pF
  • 1x      Condensatore elettrolitico al tantalio 10µF
  • 1x      Diodo SR260
  • 1x      Diodo 1N4148
  • 1x      Regolatore di tensione 7805CV
  • 1x      Regolatore di tensione LM1117-3.3 (o LD33)
  • 1x      PIC24FJ64GB002-I/SP con bootloader preprogrammato
  • 1x      header maschio 6 pin ad angolo retto
  • 2x      header femmina 2×20
  • 1x      header maschio 7pin  o header già separati
  • 2x      Led 3mm
  • 1x      Quarzo 8MHz formato HC49S
  • 3x      Resistenza 10KΩ ¼W
  • 1x      Resistenza 330Ω ¼W
  • 2x      Resistenza 560Ω ¼W
  • 1x      Resistenza 10Ω ¼W
  • 2x      Pulsante da PCB 6x6x5mm
  • 1x      Deviatore DPDT
  • 1x      Zoccolo 28pin
  • 3x      Jumpers di chiusura
  • 6x      Vite 6mm M3
  • 2x      Dado M3
  • 4x      Distanziale esagonale in metallo

Gli header di collegamento con l’esterno sono femmina da 2×20 pin. Se acquistate il kit completo, già montato e decidete di non voler utilizzare questi due header perchè volete montare dei vostri header personalizzati (magari maschio, a 90° ecc) specificatemelo nella email: provvederò a includerli lo stesso nella spedizione ma senza montarli. In ogni caso consiglio di montare sempre almeno degli header femmina da 1×20 pin nella fila di fori più interna (le file di fori più vicine al PICmicro) dal momento che i BitPack™ (le schede di espansione per ORbit16™) utilizzano unicamente le file interne lasciando libere quelle esterne.



Questa pagina ti è stata utile? Ti ha permesso di risolvere un problema o di migliorare le tue applicazioni? Ci lavori? Ti ha permesso di scrivere la tua tesina? Ti ha semplicemente fatto spendere un po' del tuo tempo in maniera costruttiva? Allora clicca il banner qui sotto:

Settorezero.com è un blog personale di Giovanni Bernardo aperto dal 25 Ottobre 2007. Non è una testata giornalistica né un sito a carattere commerciale.
Settorezero.com, il logo Zroid™ e la tagline "Play embedded electronics™" sono copyright ©2007÷2018 Giovanni Bernardo.
La navigazione su settorezero.com e la fruizione dei contenuti ivi presenti sono soggette ai seguenti Termini di utilizzo - Informativa sulla privacy - Utilizzo dei Cookie.
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche.
Per poter contattare il gestore del sito potete utilizzare la sezione contatti o inviare una email a gianni[at]settorezero[dot]com.
Per seguire gli aggiornamenti del blog Settorezero, oltre al feed RSS, puoi anche seguire la pagina Facebook o iscriverti al canale Telegram.
Su Twitter, invece, pubblico un po' di tutto e, quando mi va, uso anche Tumblr - Google+ - Blogspot - Youtube.