Pellet Stove Web Control – Controllo remoto stufe a pellet tramite cellulare

Giovanni Bernardo | 7 febbraio 2018
Categorie: Domotica - ESP8266 - Progetti - Robotica e Automazione

Vi parlo brevemente di un progetto nato per un’esigenza personale: una sorta di telecomando Wi-Fi per la stufa a Pellet che permette quindi di controllare la stufa da cellulare. Questo progetto è nato per consentire ad una persona disabile di poter accendere/spegnere la stufa a Pellet senza per forza doversi recare nella stanza dove è installata.

Alcuni hanno difatti la stufa posta ai piani inferiori e magari hanno bisogno di accenderla alla sera, quando si trovano al piano superiore, per cui scendere e salire le scale potrebbe essere evitato e l’utente può accendere e spegnere la stufa dal  cellulare: requisito essenziale è che ci sia copertura Wi-Fi nella stanza dove è posta la stufa in modo che il progetto possa funzionare e che la stufa sia dotata di telecomando ad infrarossi.

Controllare stufa a pellet da cellulare - Interfaccia sul cellulare e modulo di controllo non invasivo

Controllare stufa a pellet da cellulare – Interfaccia sul cellulare e modulo di controllo non invasivo

Attualmente sono disponibili i firmware per poter utilizzare la scheda con la maggior parte delle stufe appartenenti alle marche Ungaro, Nordica, Extraflame, Palazzetti, Sideros, Sicalor, Zibro, Clam, Cadel, Palladio, Karmek, Tecnoflam ecc (tutte quelle che montano una scheda Micronova).

A differenza di molti altri prodotti che funzionano da access point (cioè vi dovete collegare alla rete Wi-Fi generata dal modulo), questo viene configurato per utilizzare la vostra rete Wi-Fi e i vantaggi sono notevoli: l’interfaccia di controllo è accessibile da tutti i punti della casa coperti dal Wi-Fi e addirittura da fuori casa se sapete aprire le porte del router e utilizzare un servizio per il DNS dinamico (come noip, dynds e simili).

Funzionando da webserver, inoltre, non è necessario installare app sul cellulare: si accede all’indirizzo IP che impostate alla scheda e viene visualizzata una pagina web per cui il dispositivo è accessibile da qualsiasi cellulare sia esso Android, Windows phone, IOS, Sailfish OS ecc nonchè da PC, Tablet e qualsiasi altro dispositivo dotato di browser web.

Non mi dilungo ulteriormente sulle spiegazioni: dato che il progetto funziona molto bene e ne ho già installati 3 da miei amici, vi rimando alla pagina che ho creato apposta, dove ci sono tutte le spiegazioni, file da scaricare e possibilità di richiedermi il PCB dato che ne ho prodotto qualcuno in più e voglio condividerlo unicamente con persone interessate:

https://www.settorezero.com/wordpress/servizi/pellet-stove-web-control-controllo-remoto-stufe-a-pellet-tramite-wifi/



Questo articolo ti è stato utile? Ti ha permesso di risolvere un problema o di migliorare le tue applicazioni? Ci lavori? Ti ha permesso di scrivere la tua tesina? Ti ha semplicemente fatto spendere un po' del tuo tempo in maniera costruttiva? Allora clicca il banner qui sotto:


Settorezero.com è un blog personale di Giovanni Bernardo aperto dal 25 Ottobre 2007. Non è una testata giornalistica né un sito a carattere commerciale.
Settorezero.com, il logo Zroid™ e la tagline "Play embedded electronics™" sono copyright ©2007÷2018 Giovanni Bernardo.
La navigazione su settorezero.com e la fruizione dei contenuti ivi presenti sono soggette ai seguenti Termini di utilizzo - Informativa sulla privacy - Utilizzo dei Cookie.
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche.
Per poter contattare il gestore del sito potete utilizzare la sezione contatti o inviare una email a gianni[at]settorezero[dot]com.
Per seguire gli aggiornamenti del blog Settorezero, oltre al feed RSS, puoi anche seguire la pagina Facebook o iscriverti al canale Telegram.
Su Twitter, invece, pubblico un po' di tutto e, quando mi va, uso anche Tumblr - Google+ - Blogspot - Youtube.