Utilizzare Twitter dal Commodore 64

Il noto servizio di social networking rivale di Facebook, da oggi è utilizzabile anche con il nostro caro vecchio Commodore 64. Sembra impossibile eppure è realtà. Il progetto è stato realizzato da Joah Van Den Brande : si tratta in pratica di un client per Twitter in grado di girare su un Commodore 64, questa idea rappresenta per me una delle tante dimostrazioni di come la passione possa portare a realizzare cose apparentemente impossibili.

Per poter utilizzare Twitter con il biscottone è necessario, ovviamente, essere muniti di alcune interfacce per poter collegare il C64 ad internet e fornirlo di un sistema operativo. Bisogna innanzitutto montare una scheda MMC Replay con il modulo aggiuntivo RR-NET. La MMC Replay viene venduta su più di un sito e il suo prezzo si aggira attualmente intorno agli 80/90 euro, questo è uno dei siti dal quale può essere acquistata. Le sue funzioni sono disparate: si possono caricare giochi da una scheda di memoria SD, emulare varie cartucce per il replay dei giochi ecc, ma la funzione principale utilizzata in questa applicazione è quella di fornire il supporto alla scheda RR-NET che ha la funzione importantissima di fornire in pratica al commodore 64 una scheda di rete!

mmc_replay_rr_net

Tramite la RR-NET collegata alla MMC Replay, il commodore 64 può collegarsi a Internet. Ovviamente è necessario avere installato un sistema operativo. Il SO utilizzato è Contiki: free, open source e altamente portatile. Tale sistema operativo è scritto in C ed è stato appositamente sviluppato per i sistemi embedded con poche risorse a bordo. Il suo punto di forza è l’implementazione di uIP che è uno stack TCP/IP open source studiato per i sistemi a 8 e 16 bit. La scheda RR-NET con Contiki offre anche un web browser, un webserver,  un client VNC … Il tutto con un interfaccia grafica!

Si arriva quindi al software in questione : Breadbox64

breadbox64_main

Il software è in formato D64, si possono anche scaricare i codici sorgente. Maggiori informazioni si trovano sul sito ufficiale del progetto: http://www.vandenbrande.com/…

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo su un social:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Se l'articolo ti è piaciuto o ti è stato utile, potresti dedicare un minuto a leggere questa pagina, dove ho elencato alcune cose che potrebbero farmi contento? Grazie :)