La consolle portatile open source GP2X. Linux sbarca con successo anche in ambito ludico

gp2xIl mercato delle consolle portatili è in crescita, in questo ambito fanno da padrone sicuramente la PSP della Sony e il Nintendo DS: oramai  capita sempre più spesso di vedere, soprattutto i bambini, attaccati a queste consolle, soprattutto per strada o in luoghi in cui i genitori possono stare tranquilli, godendosi un attimo di relax mentre i bambini sono presi da questi nuovi giocattoli tecnologici (a mio parere sarebbe sempre e comunque meglio una bella partita a pallone con il proprio figlio, o un giro in bicicletta… Ma purtroppo i tempi sono cambiati e non sono qui per giudicare l’uso a volte estremamente scorretto, e soprattutto diseducativo, che si fa di tali gadget: un gioco è un gioco, non è un modo per mettere a tacere una persona che ha bisogno di attenzioni, quindi videogiocare va bene, ma responsabilmente e con un adulto vicino!).

Un mercato destinato soprattutto ai bambini dicevamo, ma mi capita sempre più spesso di vedere anche adulti che giocano, e forse sono anche molto più accaniti dei piccoli. In effetti tali dispositivi sono sicuramente accattivanti e hanno dei livelli costruttivi e tecnologici sicuramente all’avanguardia, per non parlare inoltre della giocabilità che dovrebbe essere comunque un fattore primario a prescindere dalla potenza di elaborazione di tali dispositivi (personalmente ho provato a giocare a Call of Duty su una Nintendo DS e devo dire che ne sono rimasto davvero impressionato: per me la Nintendo ha sempre fatto della giocabilità un fattore primario, la Sony invece si è sempre più dedicata alla “potenza”, ovviamente questi sono pareri personali).

Nel campo delle consolle c’è una novità (…a dire il vero c’è già da qualche anno), che purtroppo non essendo tanto pubblicizzata, e non essendoci rivenditori “casalinghi” a portata di mano, passa, ingiustamente, in secondo piano.

Sto parlando della GP2X: una consolle portatile dual core basata su sistema operativo Linux: stiamo parlando di filosofia open source in un ambito del tutto nuovo a questa cultura. L’ultima versione (attualmente disponibile) della GP2X, la F200, è anche dotata di touch screen come i concorrenti, ed è dual core: uno dei due processori è  dedicato esclusivamente alla grafica.

A breve uscirà in Italia anche la GP2X Wiz, con caratteristiche ancora più performanti, tra cui il display AMOLED, un processore ARM9 da 533MHZ e un coprocessore Magiceyes Pollux.

La PSP attualmente ha un processore Allegrex da 333MHz ed un coprocessore matematico Media Engine pure da 333MHz (1) (pare che però molti lamentino il fatto che la Sony abbia bloccato il clock a 222MHz).

La Nintendo DS ha invece un processore ARM9 a 67MHz ed un coprocessore ARM7 a 33MHz (2) (pare che quest’ultimo serva a mantenere la compatibilità con i giochi delle vecchie consolle Nintendo.

Fonte: Wikipedia (1) (2)

La caratteristica più importante è quella appunto di essere open source, motivo per il quale chiunque può sviluppare giochi (l’ SDK è disponibile a tutti! Vedi link in fondo all’articolo) e la maggior parte dei giochi è gratuita.

La cosa che personalmente mi piace, in un oggetto del genere, è la possibilità di disporre di emulatori (sempre gratuiti), grazie ai quali la consolle può trasformarsi in un Commodore64, in un’Amiga, in un Nintendo Gameboy,  in una PS1, in un coin-up da sala giochi (grazie a MAME) e tanto altro ancora ! (vedi in fondo all’articolo per l’elenco completo degli emulatori). Il wiki della GP2X è comunque un buon punto di partenza per reperire il software.

Per quanto riguarda l’emulazione del Commodore64, è disponibile anche VICE per GP2X. Abbiamo già parlato di VICE (ma per PC) in un precedente articolo.

Links dove reperire informazioni, giochi, emulatori e software per la GP2X

Sito ufficiale italiano: gp2x.it

Software Development Kit (SDK): http://dev.gp2x.com/sdk/ (disponibile per Windows e per Linux)

Wiki della GP2X : http://wiki.gp2x.org

Giochi e programmi per GP2X : http://dl.openhandhelds.org/cgi-bin/gp2x.cgi

Elenco emulatori disponibili per Gp2X : http://wiki.gp2x.org/wiki/Emulators

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo su un social:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Se l'articolo ti è piaciuto o ti è stato utile, potresti dedicare un minuto a leggere questa pagina, dove ho elencato alcune cose che potrebbero farmi contento? Grazie :)