Un giro al Makers Italy / Robotica 2012

Giovanni Bernardo | 10 novembre 2012
Categorie: Elettronica - Robotica e Automazione

Ieri, 9 Novembre, ho passato una bella giornata al Makers Italy a Rho Fiera Milano. Nella giornata di ieri, nello stesso padiglione, oltre al Makers Italy era anche presente il “Robotica – The international Humanoid and Service Robots Expo“. Il Robotica era in fiera dal 7 al 9, il Makers Italy invece dal 9 all’ 11, per cui se non ci sieta ancora andati… andateci! Che domani è l’ultimo giorno, ma vi siete persi il robotica, molto interessante soprattutto per lo sviluppo di sistemi di aiuto per i disabili.

Le mie impressioni? Da non perdere. Anche per un semplice hobbysta c’è molto da vedere, da imparare, da conoscere e anche da acquistare (io stesso non me ne sono tornato a mani vuote e ho comprato il nuovo Arduino Leonardo e altre cosucce). In realtà avrei preferito che ci fosse qualcosa di più sui picmicro, specie come vendita di prodotti a prezzi abbordabili, per cui sul lato “picmicro” ed elettronica DIY in generale sono rimasto un po’ deluso, difatti l’area Makers era dedicata quasi esclusivamente alle Stampanti 3D (delle quali ne iniziammo a parlare qui 3 anni fa, quando cominciarono a diffondersi) e ad Arduino… Oramai pare che i Makers non facciano null’altro!

Uno degli oggetti più gettonati, stampato da molti in fiera, era la testa di Yoda. Mi chiedo ancora il perchè.

Mi è molto piaciuta l’area in cui era presente la rete di scuole partecipanti alla robocup Junior, in cui si potevano ammirare i numerosi robot costruiti dai ragazzi di istituti superiori, tutti basati in maggior parte su picmicro (finalmente!), FPGA e Lego Mindstorms, nonchè il motoscafo e il robot subacqueo, basati su PIC32, dell’università delle Marche. Non mancavano, inoltre, numerosissimi multicotteri, tra cui anche vero mostro a 8 eliche.

Lo stand decisamente più affollato (dalla mattina appena aperti alla sera) era quello di Futura Elettronica, che aveva parecchie stampanti 3D, tutte in funzione, e aveva in vendita molti libri e shield per Arduino, nonchè semplicissimi kit robotici della Velleman, e permetteva di far giocare le persone con vari robot telecomandati. Qui ho anche incontrato Boris Landoni (che saluto di nuovo!) con il quale sono anche riuscito a scambiare due chiacchiere e complimentarmi per i suoi stupendi lavori.

Ho anche avuto l’opportunità di vedere Filippa Lagerback dal vivo, che è decisamente un bel vedere, molto più dei robots!

Vi lascio con le foto che ho scattato ieri, per ogni foto (tranne qualcuna), ci sono descrizioni e links (ci ho perso tutta la giornata di oggi!). Mettetevi pure comodi con delle noccioline in mano perchè sono 256 fotografie (che strano caso! Proprio da 0x00 a 0xFF!).



Questo articolo ti è stato utile? Ti ha permesso di risolvere un problema o di migliorare le tue applicazioni? Ci lavori? Ti ha permesso di scrivere la tua tesina? Ti ha semplicemente fatto spendere un po' del tuo tempo in maniera costruttiva? Allora clicca il banner qui sotto:


Settorezero.com è un blog personale di Giovanni Bernardo aperto dal 25 Ottobre 2007. Non è una testata giornalistica né un sito a carattere commerciale.
Settorezero.com, il logo Zroid™ e la tagline "Play embedded electronics™" sono copyright ©2007÷2018 Giovanni Bernardo.
La navigazione su settorezero.com e la fruizione dei contenuti ivi presenti sono soggette ai seguenti Termini di utilizzo - Informativa sulla privacy - Utilizzo dei Cookie.
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche.
Per poter contattare il gestore del sito potete utilizzare la sezione contatti o inviare una email a gianni[at]settorezero[dot]com.
Per seguire gli aggiornamenti del blog Settorezero, oltre al feed RSS, puoi anche seguire la pagina Facebook o iscriverti al canale Telegram.
Su Twitter, invece, pubblico un po' di tutto e, quando mi va, uso anche Tumblr - Google+ - Blogspot - Youtube.