2 Relay Board – Scheda con 2 rele´ per uso generico

Giovanni Bernardo | 10 maggio 2011
Categorie: Progetti completi

I PCB di questo progetto sono terminati

In questo articolo vi illustro un circuito semplicissimo e molto banale: una scheda con due relè.  Un circuito dai mille usi, semplice da realizzare e alla portata di tutti. Si tratta di una scheda direi indispensabile: capita spesso che durante i nostri lavoretti di domotica con i Picmicro abbiamo bisogno di qualche relè per controllare una lampada, un motore o altro e avere una scheda già pronta a portata di mano può semplificare di molto il lavoro.

Lo schema è quello classico, fatto per funzionare a 5V, con qualche aggiunta:

Qui è mostrata una sola sezione. Ho omesso il connettore dei segnali, lo schema completo lo potete scaricare in fondo all’articolo. Da una MCU (un picmicro, Arduino o quello che volete voi) arriva l’impulso positivo alla resistenza R2, il transistor Q1 viene mandato in saturazione e permette il flusso di corrente attraverso la bobina del relè K1 che si eccita e chiude tra X1-2 e X1-1 (contatto NO). D1 serve come sempre a scaricare a massa la corrente inversa generata dalla bobina del relè. L’accensione del relè viene segnalata mediante un led da 3mm.

Il relè utilizzato ha un package abbastanza comune: Eagle cad lo indica come G5LE. Il modello in mio possesso è prodotto dalla TTi e riporta la sigla TRU-5VDC-FB-CL:

In ogni caso di relè con questa piedinatura ne esistono svariati, allego il datasheet di quello che ho usato io in fondo all’articolo. Potete usare anche relè a 12, 18, 24V purchè abbiano la stessa piedinatura, basta che vi ricordate di cambiare la resistenza sul led se non lo volete friggere!

La basetta è abbastanza piccola, misura circa 6×5 cm:

Come ottenere un PCB del 2Relay Board

Chi richiede un PCB del 2 Relay Board contribuisce alle spese di gestione di settorezero.com. Il contributo richiesto è di €7, comprensivo di spese di spedizione con posta ordinaria (PCB fornito senza componenti). €5 per ogni altro PCB del 2Relay Board aggiuntivo. Il PCB è realizzato con il metodo della fotoincisione su basette Bungard FR4, singola faccia, e forato con punte in Widia su trapano a colonna.

Prima di procedere seguite le istruzioni riportate nella pagina servizi.

Galleria fotografica

Sulle piste che arrivano ai terminali a vite ho passato un po’ di stagno in maniera da aumentare la corrente sopportabile

Downloads

Datasheet Relay TTi TRU (1970 download) Relay Board RB01 - schema e pcb (508 download)



Questo articolo ti è stato utile? Ti ha permesso di risolvere un problema o di migliorare le tue applicazioni? Ci lavori? Ti ha permesso di scrivere la tua tesina? Ti ha semplicemente fatto spendere un po' del tuo tempo in maniera costruttiva? Allora clicca il banner qui sotto:


Settorezero.com è un blog personale di Giovanni Bernardo aperto dal 25 Ottobre 2007. Non è una testata giornalistica né un sito a carattere commerciale.
Settorezero.com, il logo Zroid™ e la tagline "Play embedded electronics™" sono copyright ©2007÷2019 Giovanni Bernardo.
La navigazione su settorezero.com e la fruizione dei contenuti ivi presenti sono soggette ai seguenti Termini di utilizzo - Informativa sulla privacy - Utilizzo dei Cookie.
Il tema di questo sito è basato sul tema Fusion per wordpress, realizzato originariamente da digitalnature e fa uso del plugin Wassup per il computo delle statistiche.
Per poter contattare il gestore del sito potete utilizzare la sezione contatti o inviare una email a gianni[at]settorezero[dot]com.
Per seguire gli aggiornamenti del blog Settorezero, oltre al feed RSS, puoi anche seguire la pagina Facebook o iscriverti al canale Telegram.
Su Twitter, invece, pubblico un po' di tutto e, quando mi va, uso anche Tumblr - Google+ - Blogspot - Youtube.